top of page
Silvia.jpg

Silvia Ancilotti

Ingegnere Edile - Architetto

Da sempre appassionata di archeologia e di storia dell’architettura, si laurea in Ingegneria Edile – Architettura nel 2018 presso l’Università di Pisa grazie ad un percorso che le permette di esplorare in modo significativo il campo dell’urbanistica. La sua tesi, relativa alla riqualificazione del polo della ex Montecatini di Castelfiorentino (FI), si incentra sulla ricerca di un’ipotesi di recupero che sia non solo possibile ma anche condivisa dai cittadini, dando luogo ad un interessante caso studio di progettazione partecipata.  
Alcuni dei suoi progetti realizzati durante il periodo accademico in campo urbanistico sono stati pubblicati su volumi universitari.
Entra a far parte dello Studio Galantini nel giugno 2018, occupandosi di progettazione architettonica, sia in ambito pubblico che privato.
Ha maturato esperienza nel campo delle opere pubbliche, contabilità e rilievi metrici, oltre alla restituzione e post-produzione grafica. Col suo team ha inoltre preso parte a diversi concorsi di progettazione sia nell’ambito dell’architettura che del design, ottenendo risultati degni di nota.
Abilitata sia come ingegnere che come architetto, negli ultimi anni la sua formazione si è indirizzata verso la progettazione BIM, prendendo parte alla quinta edizione del master universitario UNIBIM – Building Information Modeling indetto dall’Università di Pisa e conseguendone il titolo ad ottobre 2021.
Profondamente convinta dell’importanza dell’Architettura in quanto elemento di essenziale importanza ai fini della qualità dell’esistenza umana, in ambito professionale sogna di poter prendere parte alla creazione di una realtà a misura d’uomo esteticamente apprezzabile ed energeticamente sostenibile.
Ha partecipato, sia da studentessa che da professionista, alla II e alla III edizione della Biennale di Architettura di Pisa analizzando le tematiche relative al rapporto tra la città e l’acqua e ai possibili sviluppi urbanistici del quartiere Cisanello.

1.png
bottom of page